"Un Pamphlet Censurato"

"Un Pamphlet Censurato"

Manlio Amelio


4-Agosto-2021 A.C.19...

L'ecole des cadavres, Paris, Éditions Denoël, 1938 prima edizione censurata.

Nel secondo Dialogo Surreale tra Il Prof. e La-Cost., dal titolo Il-Prof-La-Cost-e-Il-Virus-Pagliaccio,

QUESTO LINK è STATO SCANCELLATO ...

Su richiesta esplicita e se le trovo TUTTE le ballerine, si tratta di un'Oprea d'Arte in 4 atti, questo che state leggendo è il quinto atto... 

Alla fine del secondo dialogo, inizia un intero delirio-monologo, intervallato di tanto in tanto " da interventi " della Cost.. Tale Pamphlet è stato posto Sotto Segreto di Stato, dall'Art.39, della Legge 3 agosto 2007, n. 124, ( GU n.187 del 13-08-2007 ), entrata in vigore il: 12-10-2007 ( Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 14/06/2021 )...

- Un intero Pamphlet del Prof. Manlio Amelio L'Anarchico-Rivoluzionario-Surrealistico nel: - " il Libello-Monologo " - di 306 pagine... Tutte Censurate !.. Il Pamphlet, attraverso un attacco di pirateria informatica, è stato svelato da un "blitz", compiuto da alcuni hacker black hat (Cappello Nero) di "LulzSec" che ne hanno pubblicato una "particella di Dio"... il cosiddetto Bosone di Higgs !... Ah ah... ha ah ah... .-.-.

- LulzSec è un neologismo che prende origine dall'acronimo inglese LOLz cioè il plurale di LOL - Laughing Out Loud - " ridendo rumorosamente " o " sonore risate "; o anche " ridere a crepapelle " o " grosse risate sarcastiche "; o ancora " è tutti scoppiarono a ridere ! ... Ah ah... ha ah ah... .-.-., quindi, sinonimo di "risata" su Internet, e Sec come diminutivo di Security, cioè sicurezza in italiano... "LulzSec"... .-.-.

" Il Pamphlet Censurato ", inizia con una autocitazione del Prof., segue poi un'estrapolazione di un'intervista di Louis Ferdinand Celine nel 1944 con giovane universitario belga Marc Hanrez, sostituito dal La-Cost, e dove vengono aggiunte ad alcune parole presenti nel testo originale, soltanto 3 virgolette, così: '" ... "'; e a seguire, con un intero periodo tratto, dal L'École des Cadavres, tradotto personalmente, in italiano, dal Prof., anche qui, sostituendo, al testo originale, un'unica e sola parola, Il Francese, con '" L'Italiani "' ... e al termine di questa citazione, aggiunge una battuta sarcastica del tutto personale !... Ah ah... ha ah ah...

Buona lettura e buon divertimento a tutti...

Duemila-e-ventuno-quattro-Agosto-Anno-Covid19 ( 4-Agosto-2021 A.C. 19 ) tale giorno è la nascita artistica o anche la venuta al mondo di questa Ballerina Anarchica che fu danzante proprio da questa data... 4-Agosto-2021 A.C. 19


- La-Cost : quale sarà il popolo o la serie di popoli che ora farà la storia?...

- Il Prof. : " Sarà difficile. Credo che toccherà a quel popolo che saprà astenersi dal bere e dall'ingozzarsi. Saranno gli asceti. Ma non vedo nessun asceta in questo momento. Buddha è enorme, un commissario del popolo cinese ha un grosso posteriore, come quello di un arcivescovo. Commissario del popolo, arcivescovo o ministro, tutti cominciano coll'avere un grosso culo, guance gonfie, zanne escrescenze ovunque. Sì abbuffano, è quello che chiamano " mangiar bene " ! E solo dopo si dichiarano pronti a tutto. Quando un capo di stato rimpiazza un altro capo di stato..., quando un presidente della Repubblica incontra un altro presidente della Repubblica, si prepara un menù, e questo menù, viene pubblicato dai giornali... Il pubblico guarda e dice: " Ah ! Ma guarda che leccornie ammirevoli, involtini di bue, piselli dorati. Ah, che leccornie, che leccornie ! ". Lei capisce, questo significa dare alla digestione - all'istinto di conservazione, di conseguenza - un importanza enorme, ed è proprio questo che uccide. L'istinto di conservazione, blandito, vezzeggiato dalla '" medicina che fa progressi tutti i giorni "', come certo lei sa, la chirurgia ecc. Insomma la gente è inadatta, non riesco a immaginarmi dei nuovi asceti. "... ( pp. 113-114 )

- " ... Gli uomini si occupano di questioni grossolanamente alimentari e aperitive: bevono, fumano, mangiano, in un modo tale che sono usciti dalla vita e per la vita. Digeriscono. La digestione è un atto molto complicato ( di cui io conosco il meccanismo ) che li assorbe completamente: il loro cervello, il loro corpo… Essi non hanno più niente, sono marci... "

( p.111 )... Ah ah... ha ah ah... .-.-...

Louis-Ferdinand Céline. La parola irregolare ( a cura di Stefano Lanuzza, Edizioni Clichy, Firenze 2015. )


- La-Cost : " Quindi secondo lei la razza umana del futuro sarà una razza d'asceti ? "

Il Prof. : " Ah ! Unicamente una razza d'asceti! Degli asceti che faranno ogni sforzo per eliminare ogni tendenza alla trip-paglia... Altrimenti sarà mostruosa. Se si cercasse di allevare dei maiali, come si allevano gli uomini nessuno li comprerebbe: dei maiali alcolizzati ! Noi siamo allevati molto peggio dei maiali, molto peggio dei cani, delle anatre, dei polli. Nessuna specie vivente sopravvivrebbe al regime seguito dagli umani. "... Ah ah... ha ah ah... .-.-...

 

- La-Cost : Lei crede che esistano degli altri mezzi oltre al delirio per raggiungere questa conoscenza, questa specie d'accoppiamento con la natura?

- Il Prof. : " E' molto potente. Non c'è niente da dire alla natura. Essa è suprema, perché ci piazza là, poi ci riprende. Dico che gli uomini hanno una sorte molto difficile e dolorosa, perché in fondo la natura si fa beffe di loro. Come dice La Roche Foucauld : - " Essi non si sentono nascere. Soffrono per morire e aspettano di vivere " -. E' così: aspettano di vivere, ma in verità non vivono mai. Capiscono di morire e soffrire per la maggior parte del tempo (il 99 per cento). Aspettano la pensione, aspettano una promozione, aspettano la laurea, aspettano sempre qualcosa. Aspettano l'essere amato, poi hanno qualche mese di delirio, qualche crisi di coito, e poi tornano ai loro numerosi obblighi, più infelici ancora quando si occupano degli altri, chiusi in un eterno egoismo. La loro sorte non è certo divertente ! "...

Louis-Ferdinand Céline. La parola irregolare ( a cura di Stefano Lanuzza, Edizioni Clichy, Firenze 2015. )...


- Il Prof. Anarchico : " Paradosso. Non assomiglia a nessun altro, taccagno, per usare un eufemismo, come un ratto, '" L' Italiani "' del suolo, l'indigeno, quando lo si stuzzica alla specie, quando si va aa testare la sua cassetta, i suoi valori, le sue proprietà, fa il villano, diventa letame, vi tratta orribile. Vuole passare per le armi. Ma se vieni, al contrario, a chiedergli la sua carne, la sua pelle, se si "opera" del peritoneo, il vero tesoro della sua persona, non avrà una parola malvagia, puoi andarci direttamente, solo gentilezza, non un singhiozzo di resistenza, puoi aprirlo completamente, chiedergli tutto, togliergli tutto . " ... "'... L'aria che respira, e tutte le sue libertà individuali... '" Il Prof. - Ah ah... ha ah ah... .-.-...

L'Fecole des cadavres, Paris, Éditions Denoël, 1938 prima edizione censurata. ( pag.59 di 30 6 )

Fine prima parte...

To Be Continua...

By Manlio Amelio, Il Prof. in Exquisite-Cadavre avec La-Cost. Itaglianas .-. .-. .-. ... Ah ah... ha ah ah...