The Un Poliziotto Scomodo Italian Dubbed Free Download

The Un Poliziotto Scomodo Italian Dubbed Free Download

reneeidd




The Un Poliziotto Scomodo Italian Dubbed Free Download

http://urllio.com/qdask






















A Roma, un vagabondo trova il corpo di una ragazza adolescente, la sua gola tagliata. L'ispettore della polizia Olmi usa i suoi metodi brutali e violenti per seguire una pista che lo porta verso alti funzionari governativi. Quando i suoi metodi lasciano un innocente spettatore morto, i funzionari corrotti hanno una scusa per far trasferire Olmi in una città costiera dove il ritmo è lento e lui ha tempo per una romantica follia. Ben presto, Olmi scopre che la pesca non è l'unica occupazione locale, e fuori arriva la sua pistola e la sua spietata tattica di investigazione.
Se sei un fan del thriller poliziesco italiano, i nomi di Stelvio Massi e Maurizio Merli dovrebbero essere familiari. La coppia, se insieme o individualmente, è responsabile per alcuni dei migliori che questo genere ha da offrire. Hanno collaborato per creare i Convoy Busters del 1978 e, per la maggior parte, hanno avuto un vincitore. L'azione è quasi non-stop. È una corsa violenta, a volte sanguinosa, piena di scene di inseguimenti e battaglie di pistole. E il ritmo raramente lascia perdere. Ci sono pochi registi che hanno fatto azione così come Massi. Mostra la sua padronanza dell'azione in diversi set-set in Convoy Busters con la scena dell'inseguimento che vede l'elicottero essere tra i migliori che abbia mai visto. L'ultima ripresa al rallentatore è una cosa di bellezza. Per quanto riguarda Merli, quando non è impegnato a posare per la macchina da presa (che ha la tendenza a fare troppo spesso), è stato una buona star d'azione. È abbastanza grande e fisico per tirare in modo efficace e credibile il ruolo. E, a meno che non mi sbagli molto, ha fatto molte delle sue acrobazie. <br/> <br/> Guardare Convoy Busters è come guardare due film in uno. La trama è nettamente divisa in due senza avere molto a che fare con l'altra. Nel primo tempo, Merli è un agente di polizia di stanza a Roma. Cresce sempre più stanco della violenza che affronta quotidianamente. Sta lavorando a un caso che coinvolge un contrabbandiere ben collegato.Ma a causa della burocrazia e delle fughe di notizie all'interno del dipartimento di polizia, la sua preda si allontana. Frustrato dall'esperienza, chiede un trasferimento in una piccola città sul mare dove le cose sono molto più tranquille. Inserisci la seconda metà del film. Nel suo nuovo ambiente, la cosa più pericolosa che Merli affronta è la noia di una città dove nulla sembra accadere. Questo fino a quando Merli scopre un'operazione di contrabbando nella sua nuova città natale tranquilla. Presto tornerà alla violenza che ha cercato di sfuggire. <br/> <br/> Ma è questa struttura della trama che ho trovato l'elemento più debole in Convoy Busters. La prima metà del film finisce con il cattivo che sale su un aereo e si dirige a Ginevra. Sfortunatamente, non ha mai più menzionato. Questa trama non è mai stata risolta in modo soddisfacente. Mi sarebbe piaciuto che Merli l'avesse incontrato di nuovo ad un certo punto del film. Dopo aver fatto un investimento emotivo di tempo, mi aspettavo un guadagno.
Convoy Busters potrebbe non essere il miglior film Polizi mai uscito dall'Italia, ma è sicuramente un rompicapo sopra la media con un cast eccezionale e sequenze di acrobazie piene di azione di quante ne puoi scuotere! Il film è impostato in modo un po 'diverso rispetto alla maggior parte dei film Polizi che ho visto, in quanto è un film di due metà e molti di essi si svolgono in ambienti diversi dalla densa atmosfera urbana che sono venuto ad associare a questo tipo del film; vale a dire, una tranquilla città di mare e la campagna rurale. La maggior parte di questi film ha influenza su Dirty Harry, e Convoy Buster non è diverso in quanto il rame anticonformista di Maurizio Merli ha una certa atmosfera di Clint Eastwood su di lui; ma il fatto che sia un po 'diverso dà a Convoy Busters molta credibilità secondo me. La storia inizia quando viene trovato il cadavere di una ragazza con la gola tagliata. Il commissario Olmi sostiene il caso, ma quando i suoi metodi violenti lasciano un uomo innocente morto; viene trasferito in una tranquilla città costiera. Tuttavia, il fatto che sia tranquillo non significa che non ci sia alcun crimine organizzato ... <br/> <br/> Questo è il primo Polizi che ho visto dal regista Stelvio Massi, e anche se non è rivale artisti del calibro di Umberto Lenzi e Enzo G. Castellari, sono decisamente interessato a dare un'occhiata a lui. La gestione di Massi è generalmente molto buona, e mentre la trama ha alcuni problemi; certe sequenze - quella in cui l'ispettore spara alcuni imbroglioni da un elicottero in particolare - sono dei veri e propri standouts. C'è un sacco di azione per mantenere il pubblico intrattenuto in tutto e arriva attraverso un flusso costante. Le acrobazie spaziano da una rissa in una sala bar molto ben fatto a una grande sequenza che vede Merli sfondare una finestra della scuola. L'uomo protagonista mette in scena una prestazione eccellente. Può sembrare un po 'sciocco, a volte, ma generalmente si adatta molto bene al ruolo e questo è stato più che sufficiente per mantenere felice questo tifoso Eurocrime. Bisogna dire che Convoy Busters non funziona dal più fantasioso dei copioni, ma questo non è troppo importante in quanto Massi è più che uguale al compito di assicurarsi che ciò con cui deve lavorare sia sempre divertente come film come questo dovrebbe essere. Nel complesso, vale la pena vedere Convoy Busters e lo raccomando sicuramente.

6a5bcca1a6