Regolamento Clash of Brothers

Regolamento Clash of Brothers


Clash of Brothers

Ecco alcune regole (10) di convivenza nel gruppo e nella squadra!

Currahee!

Questa è una squadra che nasce per competere a livello nazionale e internazionale contro i migliori clan ed i migliori giocatori in circolazione!

Per entrare nel team dovrete affrontare delle selezioni e non aspettatevi sia facile, nulla è regalato!

Se dico lampo, tu rispondi tuono.

Nel gruppo, così come nel clan durante gli eventi, ci saranno dei membri dell'H.Q. (lo staff) che daranno delle indicazioni. Queste indicazioni vanno rispettate per poter procedere con ordine e senza fare confusione!

Tre miglia su, tre miglia giù!

Le selezioni saranno periodiche a scadenza non programmata. Di volta in volta verrà scelta una modalità di selezione e verranno comunicati i dettagli il prima possibile!

Se in passato hai già superato una selezione e sei nel team, questo non implica automaticamente che tu sia escluso dalle successive selezioni, il posto va guadagnato e mantenuto!

Senza pietà e senza rimorso. Solo così si vince la guerra.

L'obbiettivo in guerra è vincere, sempre e comunque! Ogni attacco va studiato e portato per ottenere tre stelle. Meglio un fail con un attacco ben pensato ed un plan corretto che due stelle di fortuna!

Solo se per necessità ed in situazioni specifiche nell'interesse della guerra si potrà puntare alle due stelle.

Vedi di usare la terza persona plurale. Scrivici molti noi.

Si combatte insieme, si vince insieme e si perde insieme! Nelle guerre non si vince grazie al singolo, ma grazie a tutti gli attacchi, e quindi lo stesso vale per le sconfitte: se si perde non è solamente colpa di un attacco. Bisogna adoperarsi per pianificare la migliore strategia tutti insieme.

Signore, fa che più che essere consolato io cerchi di consolare. Più che essere capito cerchi di capire. Più che essere amato cerchi di amare.

Se qualche attacco dovesse andare male anziché inveire o fare sterili critiche fini a se stesse è opportuno cercare di analizzare gli eventuali errori e motivi del fail. Tutto questo nel rispetto reciproco e con il fine di migliorarsi e comprendere i propri errori.

Non v'azzardate a fare niente di così stupido, d'accordo? - Ci proveremo!

Siamo tutti player esperti, ognuno di noi sa cosa deve e non deve fare. Assolutamente non accettare persone a caso quando si è in guerra, ad esempio. Oppure se a qualcuno è stato assegnato un obbiettivo e questo qualcuno ha dei dubbi sulla buona riuscita dell'attacco deve assolutamente farlo presente per poter agire al meglio possibile, non sprechiamo attacchi per nulla!

Sai perché nessuno ricorda il tuo nome? Perché a nessuno interessa ricordarlo.

Nessuno deve pensare di essere indispensabile, gli individualismi non sono tollerati. Tutti hanno una grande importanza all'interno della squadra, ma che nessuno faccia l'errore di credersi l'eroe destinato a portare la squadra alla vittoria!

Mi domando cosa ne sarà di noi, di gente come me e lei, quando un giorno non ci saranno più guerre a tenerci occupati?

Nei periodi in cui la squadra è in pausa o non ci sono eventi in programma il clan resterà aperto a tutti i membri sia come ritrovo per sfide o amichevoli, e sia per startare war random se c'è la voglia e la necessità di farlo!

Nessuno vieta di partecipare anche alle war league della Supercell, se ci sarà questa volontà si potrà fare!

Da oggi, fino alla fine del mondo, noi che siamo qui verremo ricordati. Noi pochi fortunati, noi banda di fratelli. Perché colui che oggi è con me e versa il suo sangue sul campo, colui è mio fratello.

Una volta scelti sarete parte di una squadra, e come squadra dovrete comportarvi. Ogni membro è vostro amico, vostro fratello!

Aiuterete e verrete aiutati al meglio possibile, nel nostro gruppo sarà sempre possibile chiedere aiuto per strategie o plan e quant'altro. Ognuno è tenuto a partecipare attivamente alla vita del gruppo.