Hyperspace Lexicon - Classificazione Tradizionale - DMT Nexus wiki - Parte 1

Hyperspace Lexicon - Classificazione Tradizionale - DMT Nexus wiki - Parte 1

Gli utenti di DMT Nexus - Traduzione: Benway

Un tema ricorrente dei viaggi con la DMT è l'incontro con esseri viventi e senzienti che apparentemente risiedono nell'iperspazio. Che si tratti di prodotti del nostro subconscio o di creature reali con esistenza individuale, le esperienze d'incontro sono profonde, potenti e spesso iperreali.


La classificazione tradizionale di tali esseri, che esiste dai tempi di Terrence McKenna, è una raccolta libera di entità incontrate da diversi viaggiatori DMT nel corso di molti anni. Un metodo di classificazione alternativo, proposto da Hyperspace Fool (un utente del forum ndt), si basa principalmente sulle sue esperienze raccolte in un periodo di 35 anni. A causa della sua unica paternità, fornisce una classificazione ben strutturata. Si dovrebbe ricordare, tuttavia, che Hyperspace Fool ha usato altri mezzi per esplorare la coscienza oltre alla DMT (ad esempio il sogno lucido). Pertanto, rimane aperta la questione se la sua classificazione sia un valido punto di vista riguardo alle esperienze con la DMT.


L'utente NGC_2264 ha scritto un rapporto lungo ed estremamente dettagliato dei suoi incontri in vari stati mentali alterati tra cui la DMT, sogni lucidi, sogni regolari, ecc. Sebbene queste descrizioni siano estremamente colorate e dettagliate, sono basate sull'esperienza individuale di NGC_2264 che descrive dettagliatamente il disagio psicologico estremo e l'apparentemente cronaca di una rottura psicotica.


- Classificazione tradizionale:


L'iperspazio è pieno di entità. Queste entità mostrano una notevole varietà di aspetto e comportamento. Non è sicuro se alcune descrizioni si sovrappongano, poiché gli Elfi Macchina e gli Esseri di Luce da una parte, la Regina degli Elfi Macchina e la Dea Madre dall'altra potrebbero essere la stessa esperienza percettiva con solo etichette diverse, o potrebbero rappresentare due tipi distinti di viaggi che possiamo fare.


  • Arcangeli

Una gerarchia di esseri che governano gli Esseri di Luce "normali". Sono molto abili nell'entrare, fare una panoramica, governare ed iniziare a livelli più profondi e più complessi di iperspazio.


  • Entità oscure

Non è una buona idea pensare troppo a loro, studiarli, volerli incontrare, ecc. Secondo Hyperspace Fool semplicemente parlare/fantasticare sulle entità malvagie le attirerà nel tuo viaggio, quindi ha incluso nel suo sistema di classificazione solo quelle buone. Secondo Hyperspace Fool, il modo migliore per proteggersi dagli oscuri è allinearsi con quelli buoni ed esercitare Amore e Perdono.


Hyperspace Fool scrive:

"ATTENZIONE Non consiglio di cercarli o di lasciarli aggirare intorno a te. Non vale la pena entrare in contatto con loro semplicemente per classificarli. Nessun bene può venire dalla loro presenza nella tua vita. Indipendentemente dal fatto che siano o meno esseri reali, l'interazione con entità oscure può (ed è stato dimostrato regolarmente) causare danni mentali, emotivi e psicologici alle persone."


  • Jesters

Esseri magici dall'aspetto inconfondibile e dal carattere di clown o giullari. Spesso tentano di attirare il viaggiatore nella loro personale percezione dell'iperspazio. Possono essere cattivi e far sentire uno maltrattato o ridicolizzato, oppure possono aiutare a sentirsi liberati ed infine "a scherzare" e giocare ridendo.


  • Esseri di luce

Esseri interamente fatti di luce. Dettagli come l'espressione facciale sono spesso difficili da distinguere a causa della loro forte luminosità. Sempre molto benevoli, spesso connessi alla luce centrale.


  • Il Logos

La mente universale o mente di Gaia. Può essere percepito o interpretato come Dio o qualsiasi essere ultimo legato alla struttura religiosa del viaggiatore.


  • Elfi Macchina

Conosciuti anche come Tykes ( McKenna...ndt). Sono i principali abitanti dell'iperspazio. Gli Elfi Macchina sembrano vivere e far parte di una sorta di Folding Rooms e sembrano essere in grado di trasformare liberamente le proprie forme.


  • La Regina degli elfi macchina

La fonte di tutte le esperienze nell'iperspazio. Vedere la regina degli elfi macchina è simile a rendersi improvvisamente conto che tutti i modelli e gli elfi che hai visto prima sono, in effetti, lei. È tutto ciò che riguarda il breakthrough. Finalmente "capisci".


  • Dea Madre

Un'enorme, luminosa, dea femminile. Potrebbe essere identificata con Ostara, Iside o la Madre Maria, trascendendo tuttavia l'identificazione con queste immagini terrene. Luce brillante, davvero intensa, premurosa, amorevole, che accarezza via tutto il dolore e tutte le lacrime. Un'esperienza con un esplicito carattere femminile. Può in alcuni casi materializzarsi come impressioni e immagini disgiunte di femminilità, labbra, vulva, occhi, tutti amorevoli, sia materni che sessuali.


  • Arazzi

Esseri per lo più incomprensibili con proprietà dimensionali peculiari. Sembrano proiezioni piatte, ma allo stesso tempo si estendono in più di tre dimensioni. Tendono ad essere alieni e solitamente disinteressati nei confronti del viaggiatore, ma portano una certezza o almeno una sensazione estremamente inquietante di essere vivi e senzienti.


....Continua nella parte 2.


Link all'orignale completo