Come avviare Hekate e i vari CFW su Switch

Come avviare Hekate e i vari CFW su Switch

@Barack_Fabio and @Lory955 at @NintendoModdingItalia

Ecco la guida omnicomprensiva (Sì, anche per te) per avviare Hekate, il nostro bootloader di fiducia e i vari cfw (Atmosphere, RaiNX, RajNX, ecc).

ATTENZIONE, PER RIDURRE AL MINIMO LA POSSIBILITA' DI BAN, E' CONSIGLIATO ATTIVARE LA MODALITA' AEREO FIN DA SUBITO.

Hekate, la dea che benedice la tua Switch

0 - Varie precauzioni

Prima di tutto, voi e solo voi siete i responsabili della vostra Switch, ragion per cui questa guida non è in alcun modo relazionata a qualsiasi danno procuratovi durante le varie operazioni.

Tra i vari danni che potrebbero escaturire troviamo il ban e il brick:

  • Il ban provoca un limite permanente sull'uso delle varie funzionalità online della console. Molto probabilmente questa guida se effettuata online azionerà i sistemi di sicurezza di Nintendo, perciò è caldamente consigliato eliminare le impostazioni di Internet e rimanere in modalità aereo fin dall'inizio. Non esiste alcun rimedio attuale (25/08/2018) al ban, perciò se non volete perdere il multiplayer, la lista amici e lo stesso eShop, rimanete offline o aspettate il rilascio di Atmosphere 1.0 che includerà Emunand, ma questa è un'altra storia.
  • Il brick provoca un malfunzionamento generale della console che spesso è correlata alla trasformazione del device letteralmente in un mattone. Esiste un modo per preservare i brick, ovvero un backup della NAND (paragrafo 8)

NOTA BENE: PER PREVENIRE QUALSIASI DANNO E' CONSIGLIATO SEGUIRE NEL PARAGRAFO 8 IL BACKUP DELLA NAND, COSI' NON AVRETE PROBLEMI CON BAN E BRICK FUTURI

ATTENZIONE: NOI UTILIZZEREMO UNA SCHEDA SD FORMATTATA CON IL FILE SYSTEM EXFAT. QUESTO FILE SYSTEM NON SUPPORTA IL JOURNALING, PERCIO' QUANDO SALVI UNA PARTITA, CHE SIA IN UN GIOCO, OPPURE UN EMULATORE, NON VA ASSOLUTAMENTE INTERROTTO IL PROCEDIMENTO DI SALVATAGGIO, ALTRIMENTI LA SD VERRA' CORROTTA E PERDERAI TUTTI I GIOCHI E SALVATAGGI! PER RISOLVERE BASTA FORMATTARE LA SD E FARE UN BACKUP DEI SALVATAGGI REGOLARMENTE. QUESTO NON SUCCEDE SOLTANTO IN CFW, MA ANCHE SENZA MOD NELL'OFW, PERCIO' STA A NINTENDO CREARE UN DRIVER PER SD NTFS CHE INVECE SUPPORTANO IL JOURNALING. BISOGNA SOLTANTO PRENDERE QUESTA PICCOLA PRECAUZIONE E TUTTO ANDRA' BENE.

1 - Preparazione preliminare

Ecco di cosa avremo bisogno:

  • dell'ultima versione di Hekate (Scaricate il primo .zip che trovate);
  • dell'ultima versione di SDfiles (Scaricate anche qui il primo .zip che trovate);
  • dell'ultima versione di TegraRcmGUI (Solo Windows al momento, scaricare il .zip);
  • dell'ultima versione di H2testw (Per controllare se la SD è corrotta);
  • una scheda micro SD, possibilmente con almeno 32-64 GB di spazio disponibile (La scelta migliore: SD Samsung EVO plus da 128 GB a 36€);
  • un jig (Può andare anche un jumper di Arduino);
  • un adattatore USB Type C to USB 3.0 (Va anche bene il caricatore di un cellulare con porta Type C);
  • una Switch che supporta il corrente exploit, per essere sicuri, controllate il seriale:

Seriali che iniziano con XAW1:

XAW1007XXX e minori sono sicure da acquistare e usare

XAW1008XXX non sono sicure da acquistare, probabilmente patchate

XAW1009XXX e in poi non sono assolutamente sicure, sicuramente patchate

Seriali che iniziano con XAW4:

Attualmente nessuna switch patchata è stata riscontrata.

Seriali che iniziano con XAW7:

XAW70017X e minori sono sicure da acquistare e usare

XAW70018X non sono sicure da acquistare, probabilmente patchate

XAW70019X e in poi non sono assolutamente sicure, sicuramente patchate

Seriali che iniziano con XAJ1:

Attualmente nessuna Switch patchata è stata riscontrata.

Seriali che iniziano con XAJ4:

XAJ40052X e minori sono sicure da acquistare e usare

XAJ40053X non sono sicure da acquistare, probabilmente patchate

XAJ4006XX e in poi non sono assolutamente sicure, sicuramente patchate

Seriali che iniziano con XAJ7:

XAJ70042X e minori sono sicure da acquistare e usare

XAJ70043X non sono sicure da acquistare, probabilmente patchate

XAJ7005XX e in poi non sono assolutamente sicure, sicuramente patchate

Lista di Switch SICURAMENTE patchate e da evitare:

XAJ700438 - XAJ700439 -XAJ400541 - XAJ400564 - XAJ700445 - XAW100818 - XAW100857 - XAW700183


Pronti? Cominciamo!

2 - Controllo della SD

Cominciamo scaricando H2testw dal link qui sopra, sarà un archivio .zip. Estraetelo in una cartella a vostra scelta e vi ritroverete con due file di testo e l'eseguibile h2testw.exe.

(ATTENZIONE, LA MICRO SD PRIMA DEL TEST DEV'ESSERE FORMATTATA, PRIMA DI FORMATTARE RICORDATEVI DI SALVARE I FILE IMPORTANTI IN UNA CARTELLA DI BACKUP)

Inserite la scheda micro SD con l'apposito adattatore e avviate h2testw.exe, vi ritroverete con questa schermata:

Clicca su Select Target

Selezionate la lingua inglese e cliccate su "Select target", si aprirà una finestra di selezione, voi selezionate la vostra SD:

Seleziona la tua SD

Fate OK e la finestra precedente si aggiornerà. Cliccate sulla voce "all available space" e infine il pulsante "Write + Verify", come nella foto seguente. Ci vorrà un po' di tempo, in base alla grandezza della vostra scheda micro SD.

Clicca su Write + Verify

Una volta finito, usciranno i risultati. Se usciranno degli errori, la scheda SD non potrà essere utilizata per questa guida, riprova con un'altra.

Se l'applicazione non l'ha fatto, formattate la SD seguendo questa procedura:

Andiamo su Esplora Risorse e successivamente su Questo PC, dovrebbe apparire la vostra scheda SD:

Fate click destro sulla vostra scheda Sd e dal menù contestuale seleziona "Formatta..."

Dalla finestra che si aprirà selezioniamo nella categoria "File System" la scelta "exFAT", dentro "Etichetta di volume" mettete il nome che volete (es. "SchedaSD"), poi spuntiamo la casella "Formattazione veloce" e infine premiamo il pulsante "Avvia".

Ci vorrà qualche minuto, una volta finito, possiamo passare al paragrafo successivo.

3 - Preparazione dei file

Scarichiamo le ultime release di Hekate, SDFiles e TegraRcmGUI linkati all'inizio della guida. Per il fine dell'omnicomprensibilità della guida, abbiamo creato una cartella chiamata GuidaSwitch, createne una anche voi. Copiamo gli .zip di Hekate, SDFiles e TegraRcmGUI nella cartella GuidaSwitch creata precedentemente, ci ritroveremo con questi tre file:

Crea una cartella e sposta all'interno gli archivi

Fate click destro su ogni file e cliccate "Estrai i file in (nomefile)" come nell'immagine qui sotto:

Estrai gli archivi in tre cartelle separate

Fatto? Ci ritroveremo con tre nuove cartelle:

Risultato finale

4 - Preparazione di TegraRcmGUI e Hekate

Apriamo la cartella relativa a TegraRcmGUI, e avviamo TegraRcmGUI.exe, si aprirà una finestra:

Clicchiamo su Settings

Apriamo la categoria "Settings" e clicchiamo sul bottone "Install Driver" e nell finestra successiva sul pulsante Sì:

Installiamo i driver

Una volta installato il driver, ritorniamo nella categoria "Payload", e clicchiamo nel pulsante con una cartella e una lente d'ingrandimento, nella finestra che si aprirà, selezioniamo il file .bin che abbiamo estratto nella cartella di Hekate:

Selezioniamo il file .bin

Per non ripetere sempre la stessa operazione, cliccate sul segno positivo, vi basterà cliccare due volte per iniettare il payload.

5 - Preparazione degli SDFiles

Ritorniamo nella nostra cartella GuidaSwitch, ed entriamo in quella di SDFiles. Ci saranno un bel po' di file, copiamoli ed incolliamoli nella nostra scheda SD. La scheda micro SD dovrebbe presentarsi così:

Risultato finale

Perfetto, la tua micro SD è pronta, inseriscila nella tua Switch.

(La cartella Nintendo potrebbe non apparire, non preoccupatevi! Si creerà da sola una volta inserita la SD nella console)

6 - Avvio della modalità RCM e di Hekate

Spegniamo la nostra Switch e togliamo il Joy-Con destro dalla console. Prendiamo il jig comprato precedentemente e lo inseriamo nella parte inferiore del lato destro della console:

Inserisci il jig

Ora teniamo premuti il pulsante d'accensione e + del volume contemporaneamente per circa due-tre secondi. Se il logo Nintendo non è apparso e la console sembra spenta, allora complimenti! La switch è entrata in modalità RCM!

(Piccola nota per i possessori di un jumper: Se non hai un jig, puoi usare un jumper collegando le due estremità una nel pin 10 (la parte finale dell'inserto dei Joy-Con) e l'altra nel mezzo dei fori della ventola (Sì, quella nella parte superiore della console). Mentre sono collegati, tenere premuti il pulsanti come scritto sopra, la console dovrebbe avviarsi in modalità RCM.)

Perfetto! Ora colleghiamo attraverso il cavo USB type C to USB 3.0 la Switch al PC, dovreste sentire il suono di un dispositivo USB collegato. Andate su TegraRcmGUI, dovrebbe essere così:

Ecco come risulterà se la Switch é collegata

Bene, ora clicchiamo su "Inject payload" (RICORDA, LA SD DEV'ESSERE DENTRO LA SWITCH), la Switch dovrebbe accendersi:

Hekate funziona!

Ora possiamo muoverci nel menù con i pulsanti + e - e selezionare con il pulsante d'accensione.

Selezioniamo Launch, e ci ritroveremo in una vasta scelta:

  • Payloads
  • CFW
  • Newest LayeredFS
  • More configs
  • Stock

Il CFW è la scelta classica, possiamo avviare Homebrew e Installare giochi con Tinfoil

LayeredFS ci permette di utilizzare un'applicazione "donatrice" che ci permetterà di avviarne invece un'altra (DevMenu, giochi in formato xci, ecc)

Se vogliamo avviare ReiNX, ci basterà andare su Payloads e selezionare ReiNX.bin

Se invece vogliamo avviare altri tipi di CFW, ci basterà scegliere quello desiderato nel menù More configs

Se si vuole tornare al firmware originale, basta scegliere Stock.

7 - Homebrew Menù

Noi abbiamo scelto CFW, ma qualsiasi altro CFW andrà bene.

La console si sarà riavviata, e sembra che nulla sia cambiato... Ma provate ad aprire l'album degli screenshot:

Ecco l'homebrew Launcher


Sorpresa! E' l'Homebrew Menù, proprio come ve lo ricordavate su 3DS e Wii/Wii U. Dovrebbe avere già un bel po' di homebrew, scopriamoli:

Checkpoint

Checkpoint è un editor di salvataggi, ti permette di creare backup di salvataggi e, nel caso, iniettarli nei giochi. Molto utile e con un design intuitivo.

EdiZon

EdiZon è un altro editor di salvataggi, che però avrà in futuro la possibilità di modificare i propri salvataggi all'interno del software, senza PC o altro.

SDFilesUpdater

Permette l'aggiornamento degli SDFiles senza l'ausilio di un PC o cellulare (attenzione, non utilizzarlo assieme al cfw "FTP")

Tinfoil

Permette l'installazione dei file .nsp, ovvero i file d'installazione (un po' come i .cia del 3DS)

(ATTENZIONE, INSTALLARE UN NSP EQUIVALE A BAN CERTO. LA RESPONSABILITA' E' VOSTRA.)

Per installare un gioco, basta inserirlo dentro la cartella "nsp", che troverete nella cartella "tinfoil" nella vostra SD (se non esistono, createle voi, ricordando che le cartelle devono essere in minuscolo), avviare Tinfoil, cliccare Title Management -> Install NSP e selezionare il proprio gioco.

GagOrder

Vi permetterà di risolvere il fastidioso SuperNag, per utilizzarlo, avviatelo e cliccate X per patchare.

Homebrew Appstore

Qui inizia il divertimento! All'interno puoi scaricare giochi, emulatori e altri strumenti per il sistema, tutto all'interno di un semplice Homebrew.

Album degli screenshot

E se volessi aprire l'album degli screenshot? Nulla di più semplice, tieni premuto R mentre premi A per aprire l'Homebrew Menù (continua a premere R finché non si apre l'album)

8 - Backup della NAND (CONSIGLIATO)

Un Backup può servire sempre, non si sa mai. Perciò è un bene farlo il prima possibile, preservando il device da un possibile brick.

ATTENZIONE, EFFETTUARE IL BACKUP DELLA NAND SOLO SE SI HA UNA SCHEDA SD CON ALMENO 32 GB LIBERI DI SPAZIO, IN MODO CHE LA SCRITTURA+VERIFICA AVVENGA ALL'INTERNO DELLA SWITCH. INOLTRE E' BENE FARE UN BACKUP SUBITO DOPO UN RESTORE, VISTO CHE MOLTO PROBABILMENTE I LOG SI SARANNO AGGIORNATI.

NOTA BENE: in questa guida potete trovare le tempistiche di riferimento che abbiamo riscontrato nel nostro caso, tuttavia, per un backup più veloce è consigliato avere una NAND pulita (perciò è consigliato fare un backup prima di installare giochi o altro). Buon backup, sarà un po' lunga come parte.

Facciamo entrare la console in modalità RCM (Paragrafo 6), ci ritroveremo su Hekate:

Posizioniamoci su "Tools" e premiamo il pulsante Power, ci ritroveremo su questa schermata:

ATTENZIONE, PER SICUREZZA ANDATE NEL MENU' "VERIFICATION OPTONS" E SCEGLIETE "FULL", ALTRIMENTI NON VERIFICHERA' LA NAND! UNA VOLTA SELEZIONATO, POSSIAMO CONTINUARE.

Andiamo su "Backup" e premiamo il pulsante Power, si aprirà un'altra schermata:

Andiamo su "Backup eMMC RAW GPP" e premiamo il pulsante Power, si aprirà questa schermata:

E ora ci tocca aspettare! In base alla qualità della scheda, ci metterà del tempo. Con la scheda linkata ad inizio guida ci ha messo 18 minuti, 19 secondi e 35 millesimi.

Una volta finita la scrittura, toccherà alla verifica, la schermata dovrebbe presentarsi così:

Ci toccherà aspettare un altro po', personalmente ci ho messo 55 minuti, 25 secondi e 73 millesimi. In totale ci abbiamo messo circa 73 minuti, neanche troppo, se contiamo il fatto che si tratta del backup dell'intero sistema. Premiamo qualsiasi pulsante per tornare nel menù precedente:

Selezioniamo "Backup eMMC BOOT0/1" e premiamo il pulsante Power, e si aprirà questa schermata:


Già, la differenza di tempo fra questo backup e l'altro è imbarazzante, però il risultato finale è quello che conta: abbiamo un backup completo della NAND funzionante e usufruibile in qualsiasi momento. Premiamo qualsiasi pulsante e andiamo su "Back" e successivamente "Reboot (RCM)".

La Switch ritornerà in modalità RCM, rimuoviamo la scheda SD e inseriamola nel nostro PC, troveremo una nuova cartella:

Copiamola ed incolliamola nella cartella GuidaSwitch creata precedentemente:

Ci metterà dai 30 ai 60 minuti, in base alla velocità della scheda/adattatore/PC. Una volta finita l'operazione, il backup sarà completo e se avete bisogno di spazio, potete eliminarlo dalla scheda.

Esploriamo la cartella, dovremmo trovarci all'interno una cartella con caratteri alfanumerici (Il seriale della NAND, può trattarsi di informazioni riservate, non datelo a nessuno), con al suo interno un'altra cartella "restore" e i file "BOOT0", "BOOT1" e "rawnand.bin"

NON TOCCATELI, NON RINOMINATELI, CANCELLATELI ECC. OPPURE RISULTERANNO CORROTTI!

9 - Restore della NAND (opzionale)

La vostra Switch è brickata e il panico sta prendendo il sopravvento? Avete giocato con degli .nsp e volete evitare il ban? Non disperate: se avete fatto un backup, è possibile far ritornare la Switch al suo stato originario, grazie ad Hekate!

ATTENZIONE: QUESTA E' LA PARTE PIU' "FRAGILE" DELLA GUIDA, POICHE' UN PICCOLO SBAGLIO COME LA BATTERIA SCARICA O UN FILE CORROTTO PUO' COSTARVI L'INTERA CONSOLE. PER PERVENIRE QUALSIASI DANNO ALLA VOSTRA SWITCH E' CONSIGLIABILE SEGUIRE LA GUIDA CON CAUTELA, MA SOPRATTUTTO PRENDERE LE DOVUTE PRECAUZIONI (ES. NON SALTARE E/O LEGGERE CON NONCURANZA I PARAGRAFI 2 E 8). INOLTRE, E' BENE FARE UN BACKUP SUBITO DOPO UN RESTORE, VISTO CHE MOLTO PROBABILMENTE I LOG SI SARANNO AGGIORNATI.

Detto ciò, cominciamo con il restore della NAND.

Apriamo la cartella "backup" dentro la nostra SD. Troveremo una cartella con valori alfanumerici: apriamola. Ci ritroveremo una cartella chiamata "restore" e tre file, "BOOT0", "BOOT1" e "rawnand.bin".


Spostiamo i due file all'interno della cartella "Restore" e inseriamo la nostra SD all'interno della Switch.

Facciamo entrare la console in modalità RCM (Paragrafo 6), ci ritroveremo su Hekate:

Andiamo su "Tools" e premiamo il pulsante Power, si aprirà questa schermata:


Andiamo su "Restore" e premiamo il pulsante Power, si aprirà questa schermata:

ATTENZIONE, SEGUITE ALLA LETTERA LA PROCEDURA DELLA GUIDA, NON INIZIATE IL RESTORE CON BOOT0/1, MA CON EMMC RAW GPP, ALTRIMENTI LA VERIFICA DELLA VALIDITA' VI DARA' UN ERRORE!

Clicchiamo su "Restore eMMC RAW GPP <exFAT only>", si aprirà questa schermata:

Ovviamente appare un avvertimento, aspettiamo qualche secondo e potremo scegliere se continuare:

NOTA BENE: QUESTO E' L'ULTIMO AVVERTIMENTO, CONTROLLA SE I FILE/SD NON SONO CORROTTI, D'ORA IN POI TUTTO E' IN DISCESA.

Premiamo il pulsante Power per continuare, Hekate comincerà a riscrivere la NAND:

Ci vorrà del tempo, noi ci abbiamo messo 16 minuti e 5 secondi. Hekate procederà con la verifica:

Aspettiamo un altro po' (Noi ci abbiamo messo 71 minuti e 41 secondi) e la NAND brickata/sporca da .nsp sarà completamente rimpiazzata con quella pulita (e non brickata) che abbiamo salvato nello scorso paragrafo! Non ci resta che premere qualsiasi pulsante per tornare indietro:

Andiamo su "Restore eMMC BOOT0/1" e premiamo il pulsante Power, si aprirà una schermata:

Aspettiamo qualche secondo e la schermata si aggiornerà:

NOTA BENE: QUESTO E' L'ULTIMO AVVERTIMENTO, CONTROLLA SE I FILE/SD NON SONO CORROTTI, D'ORA IN POI TUTTO E' IN DISCESA.

Premiamo il pulsante Power per continuare, avverrà la scrittura di BOOT0 e BOOT1:

Anche in questo caso la differenza fra NAND e Boot0/1 è enorme, bastano due secondi! Premiamo un pulsante qualsiasi per ritornare nel menù principale:

Andiamo su Power Off e premiamo il pulsante Power: la console si spegnerà.

(Opzionale)

Se hai fatto il backup della NAND per evitare un ban, allora è caldamente consigliato formattare la SD per cancellare qualsiasi traccia di CFW: rimuoviamo la scheda SD dalla Switch ed inseriamola nel PC.

Andiamo su Esplora Risorse e clicchiamo "Questo PC" dal menù contestuale a sinistra.

Clicchiamo con il pulsante destro del mouse la nostra scheda sd (Nel nostro caso SAM128GB (E:)) e dal menù contestuale clicchiamo "Formatta":

Dalla finestra che si aprirà selezioniamo nella categoria "File System" la scelta "exFAT", poi spuntiamo la casella "Formattazione veloce" e infine premiamo il pulsante "Avvia".

Ci vorrà qualche minuto, una volta finito, reinseriamo la scheda dentro la Switch e la avviamo:

Complimenti, la tua Switch è tornata al suo stato originario, senza alcuna traccia di CFW o altro.

10 - Conclusioni

Questa guida è stata creata da @Barack_Fabio (se non esco usate @BabboFabbio) e @Lory955 per il gruppo @NintendoModdingItalia. E' vietata la riproduzione non consentita dagli stessi scrittori, se volete, potete entrare nel mio (Fabio) canale: @Barackone.

Se avete qualche domanda, non esitate a contattarci o ad entrare e chiedere nel gruppo.

REVISIONE 1: 25/08/2018

REVISIONE 2: 31/08/2018 - Aggiunte linee guida per i firmware.

REVISIONE 3: 02/09/2018 - Paragrafo 9 aggiornato.

REVISIONE 4: 02/09/2018 - Aggiunta avvertenza sul file system exFAT e altri miglioramenti.

REVISIONE 5: 08/09/2018 - Migliorie varie.