Ci Rivedremo Allinferno Film Completo In Italiano Download Gratuito Hd 720p

Ci Rivedremo Allinferno Film Completo In Italiano Download Gratuito Hd 720p

jasstawn




Ci Rivedremo All'inferno Film Completo In Italiano Download Gratuito Hd 720p

http://urllie.com/ovi1d






















SHOUT AT THE DEVIL è lo splendido adattamento dello splendido romanzo di Wilbur Smith su un gentiluomo inglese e un bracconiere americano che affrontano la potenza dell'impero tedesco in Africa durante la prima guerra mondiale. Come previsto, visto il materiale originale, è un filato d'avventura esotico e pieno di azione, deliziosamente vecchio stile. <br/> <br/> Il film vince molti complimenti per l'abbinamento centrale di Roger Moore e Lee Marvin, due più grandi -than-life attori che creano un'ottima combinazione. Moore suona un riff leggermente più serio sul suo solito personaggio, mentre Marvin è tutto un comportamento spavaldo e ubriaco. Il film sfrutta saggiamente il loro potenziale per la commedia abbinandoli in molte scene esilaranti, non ultimo il combattimento a pugni senza fine. <br/> <br/> Naturalmente, c'è anche una storia seria sepolta qui, insieme a una due colpi di scena devastanti che solo Smith avrebbe potuto inventare. Reinhard Kolldehoff è un cattivo spregevole, sia pomposo che crudele, e l'epilogo del conto alla rovescia è emozionante come lo era quando ho letto il libro anni fa. <br/> <br/> Se ti piacciono i film che celebrano il bene, il vecchio -fashioned derring do, il coraggio olandese e un comportamento profondamente cadenzato, allora sarai sicuro di goderti anche questo.
La prima cosa che noti di questo film è la MPAA razzista. Nonostante sia stato classificato PG per la violenza di guerra, c'era la nudità. I seni erano esposti, ma non erano quelli di Barbara Parkins (& quot; Peyton Place & quot ;, Valley of the Dolls, e il suo momento skintastic in Breakfast a Paris), ma di nativi africani. Sembra che i seni neri non siano tabù per i bambini. <br/> <br/> Ma, per il film stesso. In realtà sono due film. La prima metà del 1912 vede Lee Marvin (Cat Ballou, Paint Your Wagon) come un bracconiere avorio e ubriaco che riesce a convincere Roger Moore (La spia che mi amava, & quot; The Saint & quot;) a collaborare con lui. Dopo che Moore e Parkins (la figlia di Marvin) hanno intenzione di sposarsi, c'è una grande scena di lotta che ricorda molte delle foto di John Wayne. <br/> <br/> Quindi il film cambia. La prima guerra mondiale è dichiarata ei tedeschi sono in marcia guidati da Reinhard Kolldehoff (Moon Over Parador, "I Venti della guerra"), un grosso maiale grasso tedesco i cui uomini massacrano Moore e Parkins, e li mettono in cerca di La vendetta. <br/> <br/> Il film ha un sacco di azione, compreso quello che definirei un bi-aereo di cartapesta che quasi prende la vita di Moore e culmina nello scoppiare di una nave da guerra tedesca che aveva investito Moore e Marvin prima. <br/> <br/> Marvin era estremamente divertente e Moore sembrava solo un grande nero dipinto per salire sulla nave. Parkins era radioso dappertutto, anche se consumato per vendetta per l'omicidio del suo bambino. <br/> <br/> Sir Ian Holm (Chariots of Fire) era anche fantastico come il servo muto di Marvin.
Questo film aveva tutti gli ingredienti di un buon film d'avventura, ma ha rivelato incompetenza a quasi tutti i livelli. <br/> <br/> La presenza di Roger Moore nella lista del cast è di solito un segnale che il film non sarà qualcosa di più che mediocre, perché Moore ha sempre ruoli da protagonista e non può agire. Ma in questo film c'erano anche Ian Holm e Lee Marvin, ed era basato su un libro di Wilbur Smith, quindi ho pensato di dargli una possibilità quando ho visto il DVD in vendita nel cestino degli affari ... <br/> <br/> È stato un errore. La scena di apertura sembrava iniziare nel mezzo di una bobina, con il suono che appariva all'improvviso come se il primo secondo della colonna sonora fosse stato troncato. La scena mostrava una corazzata in mare con un equipaggio tedesco. Questo pessimo montaggio era un segno delle cose a venire, ma la scena con la corazzata era abbastanza interessante da farmi guardare.Gli effetti speciali erano buoni, e l'equipaggio indossava le uniformi appropriate e parlava in tedesco, indicando che il regista prestava attenzione almeno ai dettagli storici. <br/> <br/> Quindi ho continuato a guardare, e poi è apparsa Moore ed i miei sospetti sono stati confermati. Cattiva recitazione, battute di cliché, cinematografia di cliché e umorismo scadente ... ma, peggio ancora, c'è un disastroso tentativo di fondere la sensazione spensierata del film con drammaticità e tragedia. Semplicemente non funziona. <br/> <br/> Per la maggior parte del tempo mi sentivo come se stavo guardando una raccolta di clip frettolosamente legate tra loro, e poi il film è finito all'improvviso e così male come è iniziato - nel mezzo della clip.
Shout at the Devil ritrova Lee Marvin nell'Africa sub sahariana nel 1914 poco prima dell'inizio della prima guerra mondiale. È un appassionato, vive del tuo ingegno personaggio di nome Flynn, molto simile a Charlie Allnut di Humphrey Bogart in The African Queen. Marvin riprende con un inglese interpretato da Roger Moore che è stato bloccato in Africa mentre si recava in Australia. <br/> <br/> Marvin ha una rivalità in corsa con il governatore tedesco locale interpretato dal gusto teutonico di Reinhard Kolldehoff. È il Road Runner di Wolly Coyote di Kolldehoff. Durante la prima metà del film, gioca proprio come un cartone animato su strada. <br/> <br/> Quando viene dichiarata la guerra, tuttavia, Kolldehoff attraversa il territorio britannico dove Marvin ha operato con santuario ed esige una terribile vendetta per essere costantemente preso in giro. Su Marvin, su Moore e su Barbara Parkins, la figlia di Marvin che Moore ora ha sposato e avuto un figlio. <br/> <br/> Questa è la prima guerra mondiale, quindi i tedeschi non si comportano come i nazisti del secondo Guerra mondiale. Ma Kolldehoff puoi vedere una potenziale recluta per Hitler negli anni del dopoguerra. In effetti, non penso che sia un caso che Kolldehoff e il suo personaggio Fleischer assomiglino molto al feldmaresciallo tedesco Ludendorff che era solidale con il primo partito nazista. <br/> <br/> Shout at the Devil è una vasta avventura comica per il primo tempo e diventa serio nella seconda metà. Moore e Marvin hanno una piacevole chimica tra di loro, Marvin sta tornando ai suoi giorni di Cat Ballou e il sacco di scena che ruba trucchi per ottenere un Oscar. Moore è duro, ma tiene il passo. <br/> <br/> E a chi non piace un cartone animato da road runer.
Gridare al diavolo è un po 'un disastro in questi giorni. Il DVD della regione 2 che ho visto era chiaramente caduto vittima di qualche indifferente editore / forbice del censore, facendo sembrare, per essere onesti, nient'altro che un film decisamente medio in primo luogo, pericolosamente vicino a volte inguardabile. Gli ufficiali tedeschi che sembrano essere originariamente di lingua inglese sono stati soprannominati in tedesco che, per motivi di autenticità, non è una cosa negativa, suppongo, ma chiunque abbia preso questa decisione ha anche deciso che i sottotitoli non erano necessari, quindi abbiamo lunghi tratti di un dialogo completamente incomprensibile per gli spettatori di lingua non tedesca. Stranamente, non importa un po 'per capire cosa sta succedendo, e non riesco ancora a decidere se questo è un buon segno o cattivo. <br/> <br/> Sellato con una tale mancanza, un film così, che non può decidere se è una commedia briosa o un'avventura entusiasmante, viene lasciato con una montagna da scalare ma non riesce mai a spostarsi di un paio di piedi dalle colline pedemontane. Roger Moore, dopo che Gregory Peck è il meno talentuoso degli attori maschili ad aver mai ottenuto lo status di protagonista, è il problema più grande. Nonostante sia un ex James Bond, non è un vero eroe d'azione, e non è mai veramente credibile in un ruolo che richiede qualcuno di dieci anni più giovane. Lee Marvin mugola e esagera come se stesse facendo il culo al gin così amato del suo personaggio (cosa che potrebbe benissimo averlo fatto), ma almeno è divertente da guardare e fornisce la maggior parte dei punti salienti. Sfortunatamente, lui e Moore sviluppano poco in termini di chimica. <br/> <br/> Il regista fa alcune strane scelte. Anche se molto probabilmente non può essere incolpato per le scene d'azione ovviamente maldestri, può essere ritenuto responsabile troppo spesso facendo apparire il paesaggio africano come un angolo tranquillo di Hampstead Heath, e anche scegliendo il tiro o l'angolo sbagliato in troppe occasioni . <br/> <br/> La trama stessa è abbastanza semplice, anche se è un po 'sul lato ordinario e un po' troppo episodica nel primo tempo. Quando le cose diventano più oscure a metà strada, il trauma subito dalla moglie di Moore, interpretata da Barbara Parkin, non viene esplorato abbastanza da vicino, e i problemi che causano nel loro matrimonio sono focalizzati e trattati in una breve scena. > <br/> A meno che tu non sia dell'umore giusto per un intrattenimento insignificante e poco impegnativo, e anche in questo caso sono in uno stato d'animo molto tollerante, opterei invece per il film di James Bond o Cat Ballou.

374e6bdcca