Ashanti Film Completo In Italiano Download Gratuito Hd 720p

Ashanti Film Completo In Italiano Download Gratuito Hd 720p

prosnyea




Ashanti Film Completo In Italiano Download Gratuito Hd 720p

http://urllie.com/oi4gp






















Penso che ci siano molte cose che valgono la pena di guardare questo film: i suoi attori (non meno di sei artisti famosi: Michael Caine, papà Peter Ustinov, Harrison e Holden, Kabir Bedi e Sharif), il suo regista (Richard Fleischer) e l'attraente Beverly Johnson come Anansa Linderby. <br/> <br/> Ashanti (1979) è in qualche modo un sequel dei film d'avventura africani di Victor Mature e degno contemporaneo di Piedone d'Egitto (1979) e Piedone l'Africano (1978); è anche, se vogliamo situarlo nel mondo delle avventure africane, un prequel di un film d'avventura di Catherine Deneuve come L'Africain. Ha avuto la possibilità di un cast magnifico, e il risultato è senza pretese, ma ben strutturato e emozionante. Certamente possiede e afferma una qualità del campo, una nota da schifo, un indizio di spazzatura che lo rende molto divertente. È l'avventura, attraverso pascoli, aria, deserto e roulotte Touareg, insediamenti, dell'uomo che segue uno spaventoso e comico mercante, papà Ustinov, l'abduttore di sua moglie (l'avvincente negra Be Verly Johnson, allora ventenne). <br/> <br/> Il cast di Ashanti (1979) è chiaramente pantagruelico e fiabesco: sei attori vigorosi, esperti e virili, che possono essere distribuiti in tre coppie: 1 = il leader in tandem (Michael Caine vs Ustinov); 2 = la coppia coloniale (il vecchio Holden e Harrison) e 3 = la coppia esotica (Kabir Bedi e Sharif). Tranne loro, c'è la bella donna, Beverly Johnson, e innumerevoli ruoli minori e parti di bit. <br/> <br/> William Holden aveva 61 anni, e verso la fine della sua carriera, quando apparve in Ashanti (1979).Sir Michael Caine è stato molto coinvolto nei film d'avventura alla fine degli anni '70: un attore a metà degli anni '40, Michael Caine ha realizzato The Eagle Has Landed (1976), A Bridge Too Far (1977), The Swarm (1978) ), Beyond the Poseidon Adventure (1979), molti ruoli fisici. Ma dopo The Ipcress File (1965), Alfie (1966), Battle of Britain (1969), The Italian Job (1969) e Get Carter (1971), egli deve Ho sentito il suo lavoro alla fine degli anni '70 come un declino e un'umiliazione, un punto debole della sua carriera. Comunque, "Ashanti"; non è il suo film più insignificante, suggerirei che questa vergogna appartiene all'iniquo e sconsigliabile The Last Valley (1971). Credo che ci siano pochi attori che hanno fatto ruoli in così tanti film che sono ora considerati film di culto, da The Ipcress File (1965) e Alfie (1966) a Educating Rita (1983) e Jaws: The Revenge (1987), la sua carriera è la vera carriera di un attore di culto, fatto inevitabile, ha anche fatto alcune scelte sbagliate, con i film che sono peggio che senza pretese. Comunque, alla fine degli anni '70 iniziò a detestare i suoi ruoli fisici, e questo è visibile in "Ashanti". Mentre il suo ruolo in Beyond the Poseidon Adventure (1979) è eccellente, è vischioso, spiacevole e insipido, amido, involontario dispiaciuto in "Ashanti". Ogni volta che non ama un ruolo o un film, Caine lo mostra: sembra sprezzante, distaccato e caratteristico. A questo proposito, Ustinov e Sharif sono più professionali. Ma Michael Caine sentiva era sottoutilizzato, per lungo tempo quest'uomo è stato il preferito dai film d'azione B, un privato non è sempre piaciuto. In Ashanti (1979), Caine riesce a dare alle sue battute un'imbottitura insultante. Ashanti (1979) non è il suo peggior film, anzi è sicuramente e francamente migliore del suo The Last Valley (1971) realizzato al culmine della sua carriera, ma sembra essere uno dei suoi peggiori ruoli. <br/> <br/> Il grassoccio, allegro e rubicondo, Peter Ustinov è un trader schifoso e gesticolante. La mia è, come ho detto, scontroso e annoiato. Sharif va bene come l'abominevole mascalzone, il ben rasato e sofferente Rex Harrison, il muscoloso, acuto e vendicativo Kabir Bedi come un avventuriero selvaggio completano il cast. L'esotismo è portato in questa eccitante mascherata principalmente da Beverly Johnson, Ustinov e Bedi.Ashanti (1979) contiene anche un piacevole tocco di nudità. <br/> <br/> Richard Fleischer aveva 63 anni quando ha diretto questo film. È, tuttavia, l'autore di 20000 Leagues Under the Sea (1954), Violent Saturday (1955), Crack in the Mirror (1960), Fantastic Voyage (1966), The Boston Strangler (1968) e Mr. Majestyk (1974), Amityvil le 3-D (1983), Conan the Destroyer (1984) e Red Sonja (1985), quindi, salutalo!
Sembra che ci sia stato un numero qualsiasi di film come questo pubblicato negli anni '70. E il fatto che non riesca a ricordare il titolo di uno solo di loro è una misura del loro impatto. Questi sono quelli che i romanzieri chiamerebbero "pentole-bollitori". Sono poco più di un veicolo per mantenere le stelle del cinema all'occhio del pubblico. <br/> <br/> Abbiamo Micheal Caine, Peter Ustinov, Omar Sharif, Rex Harrison e William Holden; più che sufficienti nomi per ottenere barboni sui posti del cinema. Ogni gusto in eroe è soddisfatto. Anche se si sospetta che la maggior parte del pubblico sia ancora andata delusa. <br/> <br/> I loro talenti vengono semplicemente buttati via, e mi chiedo che le star con così tanti soldi e tale reputazione possano essere ancora così disperate o prive di buon senso . Questo genere di film difficilmente aggiunge dorature a un CV. A volte forse gli attori dovrebbero scegliere il loro regista invece del contrario. <br/> <br/> Era abbastanza ovvio che sarebbe stata una schifezza anche fin dall'inizio. Quella musica a tema "jaunty-jazz", ridicolmente disarmata, che si percepiva anche ogni volta che era necessario un rumore accidentale, aveva tutta la convinzione atmosferica dell'ascensore Muzak. Chi immaginava di impiegare una jazz band quando una scena rappresentava le giungle umide dell'Africa centrale o l'infinito Sahara con cammelli e palme come sfondo? Decisamente una palla di goof serio. Ennio Morricone avrebbe saputo cosa fare; e i suoi risultati avrebbero emanato abbastanza atmosfera e tensione per aumentare il mio punteggio di ben due punti. Questo regista avrebbe dovuto prendersi la briga di guardare "Lawrence d'Arabia", o anche i western di Sergio Leone; potrebbe aver imparato alcune cose. Ma poi di nuovo, probabilmente non lo farebbe. <br/> <br/> Alfred Hitchcock ha interpretato il tema della scomparsa della moglie con buoni risultati nel suo film "Frantic". In seguito è stato rifatto con brio uguale fissando Harrison Ford. In ogni caso la confusione che circondava la sua perdita e la tensione dell'inseguimento era tangibile. Qui, quando Michael Caine poteva essere costretto a impiegare un po 'di cervello e spavalderia, Rex Harrison continuava a spuntare fuori dal nulla, come un vecchio geniale scaltro, per rimetterlo in carreggiata ogni volta che la narrazione incespicava. <br/> <br/> Almeno la fotografia era piuttosto buona, con un uso eccellente dell'ambiente spesso bello. Ma poi la musica stupida deve rimpinzare e soffiare sugli atomi per la poca atmosfera creata. <br/> <br/> Anche le scene d'azione sono state ideate e truccate, con sequenze di combattimento così prive di coreografia che avrebbero potuto essere messe in scena in un primo -a classe del dramma. E, naturalmente, i giocatori devono combattere per un accompagnamento jazz - come fai tu. <br/> <br/> E questo è tanto il commento che questo articolo merita. Tranne che dire che anche la sceneggiatura era piuttosto miserabile. <br/> <br/> Rimani con il tuo hobby su questo. Anche se contenesse le tue star del cinema preferite, anche tu sarai deluso.
Con & quot; Ashanti & quot ;, Richard Fleischer, uno dei registi americani più talentuosi (e sottovalutati) ha toccato il fondo. Era lo stesso uomo che ha realizzato "Clay Pidgeon"; e & quot; Seguimi tranquillamente & quot; (periodo iniziale), & quot; Violent Saturday & quot; e & quot; i Vichinghi & quot; (al centro) e finalmente raggiunse una maturità mozzafiato con "The Boston Strangler"; & quot; 10 Rillington Place & quot; oppure & quot; Solyent green & quot; (che contiene quella che potrebbe essere la scena più commovente nei film americani degli anni settanta: la morte di E.G.Robinson). & quot; Solyent green & quot; è stata anche la morte di Fleischer come artista, non c'è semplicemente un film che vale la pena cercare dopo: "Mandingo"; & quot; il Don è morto & quot; (Il povero "Padrino" in cui Fleischer incontrò Quinn che aveva già diretto nella sua straordinaria "Barabba") "Conan"; o & quot; Amytiville (3D!) sono cose terribili. <br/> <br/> & quot; Ashanti & quot; non fa eccezione nei tristi anni finali di Fleischer. Il commercio degli schiavi che esiste ancora oggi era un buon soggetto, dopo "Mandingo"; perché non "Ashanti"? Ma James Mason non è riuscito a salvare quel film: sia Ustinov che Caine, due veterani del cinema inglese, non possono salvare "Ashanti.Peter Ustinov fa una prestazione ironica, sapendo che l'unico modo di trattare con una tale sceneggiatura non è quello di prenderlo sul serio.Anche Omar Sharif viene in soccorso (per così dire). Sembra l'unico errore che ha fatto il mercante di schiavi è quello di aver rapito una donna istruita (un dottore!). > <br/> Peccato che un argomento così serio debba essere pasticciato in quel modo.
Se Ashanti fosse stato un tentativo serio in un film sull'istituzione della schiavitù, ancora prevalente nei paesi del terzo mondo, il film avrebbe potuto essere meglio accolto. Invece si trasforma in un disastro costellato di stelle di un film in cui le star arrivano, hanno detto le loro battute, e hanno raccolto i loro assegni senza troppa convinzione. <br/> <br/> Michael Caine e sua moglie Beverly Johnson lavorano per le Nazioni Unite Organizzazione Mondiale della Sanità e sono impegnati a fare la loro cosa umanitaria in Africa orientale. Arriva anche Peter Ustinov che riesce a malapena a evocare abbastanza prosciutti in lui per fare la parte della schiava musulmana. Poiché Johnson è nero, lui la afferra comunque insieme a molti bambini e ad alcuni adulti. <br/> <br/> Ovviamente Caine non accetta gentilmente il rapimento e il resto del film viene speso in un tentativo di salvataggio. Il resto del cast ha persone come William Holden, Rex Harrison, Omar Sharif e la star del cinema indiano Kebir Bedi in parti e sembra così incredibilmente annoiato da tutto. <br/> <br/> Solitamente in qualcosa come questo talentuoso come quelli sopra menzionati, semplicemente esagerano e scandalizzano la dieta. Ma Ashanti non ce l'ha nemmeno. <br/> <br/> Che incredibile perdita di tempo. L'aroma della tassa svaluta sta permeando l'aria.
Il peggio, pieno zeppo di persone che dovrebbero davvero saperlo (il cast ha sei Oscar tra di loro). È ambientato nell'Africa 'contemporanea' (è stato realizzato nel 1979) e riguarda il commercio degli schiavi.È imprevedibilmente sceneggiato e recitato, (Michael Caine, Peter Ustinov e William Holden raggiungono una carriera bassa in questo), e manca completamente l'eccitazione, senza badare a nessuna attenzione morale. È anche ridicolmente tracciato. Non credete per un minuto che nessuno dei personaggi si comporterebbe come fanno in queste circostanze. Richard Fleischer dirige ma hai l'impressione che fosse per telefono. Questo è così male come si arriva.

Dr. Anansa Linderby is kidnapped in a medical mission in Africa by a slave trader. From this moment, her husband will do anything to recover her and to punish the bad guys, but that will be not an eas 3a43a2fb81