15

15

Lako

Ore 10:00


Ohh.. Finalmente pausa!!

Che figata che sono le pause...

Vorrei che la mia vita fosse composta da una serie interminabile di pause!!

Fare un cazzo tutto il tempo...

Che bello..

Aaah..

Ma probabilmente mi scoccerei subito.

Chi lo sa...

Fatemi provare e ve lo diro'.


Il brutto (o forse il bello) delle pause e' che finiscono in pochi minuti.

E' importante percio' saper sfruttare al meglio questi pochi istanti di relax nel modo migliore..

Io, per non sapere ne leggere ne scrivere accendo il numero 15 e mi straio sulla panchina. Chiudo gli occhi e spero che il sig. Franco non interrompa il mio momento di ozio.


Ci sono vari modi per rovinare le pause..

Ad esempio la conversazione con altri esseri umani.

Ancora una volta...

Stupidi umani parlanti.

Ecco perche' io odio tutti a prescindere..


Odio chi parla di lavoro.. 

Cazzo mi assilli ancora? Non vedi che sono qua paciocco a fumare il mio drum?

Basta lavoro... La mia pausa dura poco, non rovinarmela facendomi pensare alle cose che devo fare. Altrimenti il mio cervello non riesce a respirare.. Fallo riposare, che gia e' affaticato per i fatti suoi.


Odio chi parla dei fatti propri.

Cosa mi interessa dove sei andato ieri, con chi sei andato, cosa hai mangiato, cosa hai bevuto??

Se vedi che non interagisco e che non sono partecipe alla tua conversazione, chiudi la bocca.

Stai zitto.

Sei solo inquinamento acustico.


Odio chi fa troppe domande di fila.. O chi fa domande stupide...


In pratica preferisco chi sa farsi i cazzi propri..

Tipo i muri

E i tavoli.

Loro si che sono ottimi compagni di pause.


Comunque questo drum 15 non mi ha soddisfatto.

Domani lo aboliro'..

Magari mangero' una mela come fa il buon vecchio sig. Franco.

Almeno compenso la mia mancanza.


E magari mi berro' una birra..

Cosi iniziero' ad includere l'alcol alla mia lista di dipendenze.