Tips & Tricks: utilizzare gli hashtag in Telegram per migliorare la tua comunicazione Sportiva

Tips & Tricks: utilizzare gli hashtag in Telegram per migliorare la tua comunicazione Sportiva

ErBoss88 per SportDigitale

Sin dalla versione 2.6 di Telegram all'interno delle chat normali, chat segrete, nelle chat di gruppo o nei supergruppi e nei canali, si possono utilizzare gli hashtag. Siamo parliamo di quelle parole che iniziano con questo simbolo => “#”comunemente chiamato cancelletto.

Non solo. Gli hashtag sono supportati dal sistema, ma sono cliccabili. Infatti, cliccando su un hashtag si riceve immediatamente i risultati presenti in quella chat di Telegram.

L'altra particolarità è che sfruttando la funzione di ricerca globale, si possono cercare all'interno delle chat normali, chat segrete, nelle chat di gruppo o nei supergruppi, ma anche nei canali tutti i messaggi contenenti quel determinato hashtag.

Gli hashtag tornano molto utili a mantenere in ordine e rendere efficienti le comunicazioni nei gruppi con molti membri, ma allo stesso tempo anche all'interno dei canali. Quindi immaginatevi di avere un canale dedicato a diversi sport o eventi sportivi: come ben sappiamo non sempre tutti i nostri membri/lettori sono interessanti a tutti gli argomenti che noi trattiamo, allora per venire incontro a questa esigenza non ci resta altro da fare che utilizzare i gli hashtag per identificare un determinato argomento. Questo significa che se parliamo di basket, possiamo utilizzare hashtag come #BasketSerieA, #BasketSerieA2, così come #Baseball, #Baseballitalia etc

Lo stesso principio può essere usato per gli eventi sportivi, quindi #MondialiDiSci, #6Nazioni, #ChampionsLeague etc etc

Come e dove posizionarli nel post

Diciamo che molto spesso è consigliabile mettere gli hashtag a fine post, magari accompagnati dalla parola Tag, Tag Ufficiali, Tag Argomento, Hashtag Argomenti etc. Questo perché vedere un testo tappezzato di hashtag non è tanto bello, quindi è preferibile lasciar leggere il lettore il contenuto e poi dargli la possibilità di continuare ad informarsi in base agli hashtag consigliati da noi.

Conclusione:

Bene siamo giunti alla fine anche di questo appuntamento e come potete notare sempre più funzioni interne a Telegram e funzioni o servizi esterni, iniziano ad intrecciarsi tra di loro dando vita ad un super tool tutto fare.

Noi siamo giunti alla fine di questo tips & tricks dedicato a Telegram, vi diamo appuntamento alla prossima puntata. Nel mentre vi ricordiamo di seguirci sul nostro sito sportdigitale.com, sulla nostra pagina di Facebook, sul nostro profilo Twitter e nel canale Telegram dedicato.